02/07/2018
I dati sull’occupazione diffusi dall’Istat mostrano il segno più, con un aumento, specificatamente, dello 0,5 per cento rispetto al mese precedente, pari a 114.000 nuovi posti di lavoro. Il tasso di occupazione si attesta così al 58,8 per cento. La crescita coinvolge gli uomini, che aumentano di 80.000 unità e le donne di 35.000. Per quanto riguarda, invece, le fasce d’età sono sempre gli ultracinquantenni a fare la parte del leone con un più 98.000 posti di lavoro in più. Mentre la fascia giovanile, tra i 25 e i 34 anni aumenta di 31.000.

27/06/2018
Sono cinque milioni i nostri concittadini considerati dall’Istituto nazionale di statistica in una condizione di povertà assoluta. Vivono in un milione e settecentosettantottomila famiglie. L’incidenza della povertà assoluta nei suoi due indicatori di riferimento, quello relativo alle famiglie e quello relativo agli individui, tocca i due picchi massimi dall’avvio della serie storica nel 2005.

Nicola Del Duce
20/06/2018
Non è un mistero che per molti operatori economici ma anche per numerosi attori politici il futuro dell’Europa sia avvolto in una nube imperscrutabile. E martedì 19 giugno, e non sarà certo l’ultima volta, si è assistito a due esempi di questo stato di incertezza in cui è piombato il vecchio continente.

Nicola Del Duce
15/06/2018
La Banca centrale europea ha indicato ieri la tabella di marcia verso la fine del Quantitative easing dopo "un'attenta valutazione dei progressi fatti" la cui conclusione è che l'aggiustamento dell'inflazione verso l'obiettivo è "sostanziale".