Home >> Articoli >> La crisi colpisce l'occupazione. Già 152 tavoli di crisi aperti allo Sviluppo economico, 147.500 dipendenti in gioco.

La crisi colpisce l'occupazione. Già 152 tavoli di crisi aperti allo Sviluppo economico, 147.500 dipendenti in gioco.

08/08/2014
Imprese di tutte le dimensioni e dai nomi blasonati nell'elenco dei casi trattati al tavolo del governo.
Ottocento decreti per la cassa integrazione speciale in scadenza nell’industria, più circa 400 nei servizi. Il raffreddamento dell’economia ha come prima vittima il mondo del lavoro. Lo dimostra anche il superimpegno nelle direzioni ministeriali in cui si aprono i cosiddetti tavoli di crisi, dove approdano i casi più importanti e che coinvolgono il maggior numero di dipendenti.
Secondo le ultime rilevazioni, sono ben 152 al ministero dello Sviluppo Economico i tavoli di crisi aperti (con almeno due riunioni alle spalle). Sono 147.500 i dipendenti coinvolti. Se ne occupa personalmente il dirigente del Mise Giampiero Castano e quansi sempre lo stesso viceministro Claudio De Vincenti. E basta scorrere i nomi delle aziende coinvolte per capire che in gioco ormai c’è un pezzo di cuore dell’Italia.

Leave a comment

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un visitatore umano.
2 + 17 =
Solve this simple math problem and enter the result. E.g. for 1+3, enter 4.