Home >> Dossier >> Clima di fiducia, stazionario tra i consumatori in calo tra le imprese

Clima di fiducia, stazionario tra i consumatori in calo tra le imprese

28/11/2016
A novembre la fiducia dei consumatori è rimasta sostanzialmente stabile a quota 107,9 (era 108 a ottobre), ma il clima di fiducia delle imprese è sceso da 101,7 a 101,4, con cali per tutti i settori tranne il commercio.In allegato i dati Istat

A novembre la fiducia dei consumatori è rimasta sostanzialmente stabile a quota 107,9 (era 108 a ottobre), ma il clima di fiducia delle imprese è sceso da 101,7 a 101,4, con cali per tutti i settori tranne il commercio. Tra i consumatori, il clima economico è risultato stazionario mentre la componente futura peggiora. Al contrario, dopo tre cali, il clima personale e quello corrente sono migliorati. I giudizi sulla situazione economica del Paese sono scesi lievemente così come le aspettative, al valore più basso da marzo 2014.

Con riferimento alle imprese, nella manifattura l'indice è passato da 102,9 a 102,0, nei servizi di mercato da 106,6 a 105,2, nelle costruzioni da 125,8 a 124,2. Nel commercio al dettaglio, invece, l'indice è salito da 101,6 a 106,5. 

Leave a comment

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un visitatore umano.
2 + 3 =
Solve this simple math problem and enter the result. E.g. for 1+3, enter 4.