Home >> Dossier >> L'Italia si conferma terra di microimprese

L'Italia si conferma terra di microimprese

26/10/2016
Le imprese attive nell’industria e nei servizi di mercato1 sono 4,3 milioni e occupano 15,6 milioni di addetti, di cui 10,8 milioni dipendenti. La dimensione media si conferma di 3,7 addetti. in allegato il rapporto Istat

Le imprese attive nell’industria e nei servizi di mercato1 sono 4,3 milioni e occupano 15,6 milioni di addetti, di cui 10,8 milioni dipendenti. La dimensione media si conferma di 3,7 addetti. La spesa per investimenti ammonta a 85,3 miliardi di euro (79,4 miliardi nel 2013) mentre il valore aggiunto realizzato è circa 688 miliardi di euro (Tavola 1 in appendice - Imprese). Nell’industria in senso stretto le imprese attive sono 418.284 (-2,5% rispetto al 2013), assorbono quasi 4 milioni di addetti (-1,9%) - in larga maggioranza dipendenti (3,4 milioni, quasi un terzo dei dipendenti complessivi) - e realizzano circa 246 miliardi di euro di valore aggiunto (+1,9%) (Tavola 2 in appendice - Imprese). Nei servizi le imprese sono 3.316.491 (-0,1%), occupano 10,3 milioni di addetti (-0,6%), per il 36,2% indipendenti, e realizzano 396 miliardi di euro di valore aggiunto (+2,0%). Il comparto delle costruzioni ha 529.103 imprese (-3,8%) e quasi 1,4 milioni di addetti (-6,2%) e produce 46,5 miliardi di euro di valore aggiunto (-4,5%) . Sotto il profilo dimensionale, il 30,4% del valore aggiunto totale proviene dalle 4.065.829 imprese con meno di 10 addetti (microimprese), il 30,9% dalle 3.378 imprese con 250 addetti e oltre (grandi) mentre il restante 38,7% dalle piccole (10-49 addetti, 174.032 unità) e medie (50-249 addetti, 20.639 unità) .

Leave a comment

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare se sei un visitatore umano.
2 + 0 =
Solve this simple math problem and enter the result. E.g. for 1+3, enter 4.